Auto. Aumentano immatricolazioni di camper in Italia: +9,6% - Ilmetropolitano.it

Auto. Aumentano immatricolazioni di camper in Italia: +9,6%

(DIRE) Roma, 5 Mag. – Continua, anche nel primo trimestre 2022, la crescita delle immatricolazioni di camper in Italia. Dai dati forniti dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili risulta infatti che nel periodo dall’1° Gennaio al 31 Marzo 2022 le immatricolazioni di camper in Italia sono cresciute del 9,6% rispetto alle immatricolazioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Dai dati emerge inoltre che i camper furgonati, anche denominati van o campervan, costituiscono ben il 42,30% del totale dei camper immatricolati nel primo trimestre 2022. I furgonati erano stati il 39,02% sul totale di camper immatricolati nel primo trimestre dello scorso anno. Tale aumento testimonia la preferenza che gli italiani stanno dando ai campervan, che sono veicoli estremamente compatti – molti modelli superano di poco i 5 metri di lunghezza – dalle caratteristiche polifunzionali e versatili, e che possono essere utilizzati come una seconda auto. Il comfort di bordo che i van offrono è ormai molto alto, grazie alle tecnologie ed ai materiali molto simili a quelli impiegati per la realizzazione dei camper più tradizionali, ovvero semintegrali, motorhome e mansardati.

Grande balzo in avanti nelle immatricolazioni di caravan (quelle che in passato venivano chiamate roulottes) che hanno fatto segnare un aumento addirittura del 62,2% nel primo trimestre 2022, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, anche se – in termini assoluti – i numeri sono ancora lontani dal grande successo che i caravan hanno nei Paesi d’Oltralpe.

“Il costante incremento delle immatricolazioni ci fa pensare che anche gli italiani, come già lo sono i ‘cugini’ francesi e tedeschi stiano diventando consapevoli che il camper e la caravan sono gli strumenti ideali che consentono di godere del proprio tempo libero con un elevato livello di comfort, vicini alla natura” commenta il presidente dell’Associazione Produttori Caravan e Camper, Simone Niccolai, senza nascondere la propria soddisfazione “per la nuova percezione che gli italiani hanno del camper: uno strumento moderno per il tempo libero, tecnologicamente evoluto, adatto non solo per le vacanze ma anche per il turismo di prossimità in tutte le stagioni”. (Red/ Dire) 05:00 05-05-22

banner

Recommended For You

About the Author: Silvana Marrapodi