Tante presenze e tante attività per il Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte di San Giorgio Morgeto - Ilmetropolitano.it

Tante presenze e tante attività per il Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte di San Giorgio Morgeto

A poco più di due mesi dall’apertura, il Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte di San Giorgio Morgeto continua a raccogliere numeri significativi in termini di presenze e attività svolte. La sede della Porta d’Accesso, affidata in gestione alla Pro Loco Morgetia APS di San Giorgio Morgeto, ha registrato sin dal primo momento un rilevante flusso di visitatori provenienti da tutta la Calabria.

Per gruppi di turisti, visitatori occasionali, scolaresche, escursionisti, appassionati della natura e dell’artigianato locale, il Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte di San Giorgio Morgeto è ormai diventato punto di riferimento e luogo di ispirazione, dove è possibile studiare approfonditamente tutto ciò che riguarda il Parco Nazionale dell’Aspromonte nonché le peculiarità artigianali locali che contraddistinguono il nostro territorio. Le iniziative che vengono svolte all’interno della struttura, sono orientate alla promozione delle unicità artigianali del territorio, quale elemento identitario e tematico per cui la struttura è stata concepita.

Le attività attuali, programmate dal momento dell’inaugurazione, prevedono anche visite guidate e illustrazioni pratiche: le iniziative saranno implementate e strutturate quando riprenderanno le attività scolastiche, escursionistiche, visite guidate e gruppi turistici. Tutti gli aggiornamenti sui programmi e le iniziative in cantiere saranno disponibili sui canali social della Pro Loco Morgetia e del Parco Nazionale dell’Aspromonte.

“La nostra priorità – ha dichiarato il Presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte Leo Autelitano – è quella di potenziare la rete delle strutture di accoglienza dislocate sul nostro territorio. Ho fortemente voluto la realizzazione della Porta d’accesso a San Giorgio Morgeto, in un borgo che trasuda storia e che rappresenta un simbolo culturale per il nostro territorio. Ogni struttura è dedicata ad una tematica differente, con l’intento di diversificare l’offerta e le attività di promozione ed educazione rivolte anche agli studenti. Palazzo Ambesi è inevitabilmente dedicata all’artigianato e all’arte, caratteristiche identitarie del borgo di San Giorgio Morgeto, famoso per le numerose produzioni artigiane. L’impegno della Pro Loco Morgetia, infine, è una certezza in termini di laboriosità e coinvolgimento del territorio, ed è l’espressione di come la sinergia tra Enti e realtà locali quando ben creata, funziona ed aiuta ad ottenere risultati importanti. Per rafforzare l’azione sul territorio, grazie alla collaborazione della Pro Loco di San Giorgio Morgeto sta per essere avviato un corso di avvicinamento alla montagna che ha lo scopo, tra gli altri, di attrezzare la sentieristica che da San Giorgio porta ad Altanum, vera miniera di tesori archeologici ai più sconosciuta, ma che da sola garantisce dignità e cultura storica ai contrafforti Aspromontani battuti dai Greci nei collegamenti con gli insediamenti del litorale tirrenico tipo Medma” ha concluso il presidente Leo Autelitano.

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1