Brasile: per Lula, Torres sapeva dell’assalto dei palazzi del potere

“Lui sapeva cosa sarebbe successo, se n’è andato e, quando è tornato (in Brasile), ha lasciato il suo cellulare lì (negli Stati Uniti), per evitare, chissà, che fossero fatte indagini”, queste sono le parole che Lula, il Presidente del Brasile, ha voluto rilasciare durante un’intervista a Globo News, un modo per dipingere Torres, l’ex segretario alla Pubblica sicurezza del Distretto federale. Torres è in custodia cautelare da Sabato, sospettato di aver condizionato i sovranisti ad attaccare i  palazzi della democrazia.

Per Lula, Torres sapeva del piano per assaltare i palazzi del potere, ma ha deciso di “volare” lo stesso per gli Stati Uniti. L’ex segretario è stato arrestato il 14 Gennaio dopo il suo rientro dalla polizia federale (fonte: ansa.it).

AO

banner

Recommended For You

About the Author: Pr3