Malawi. Superano il mezzo milione gli sfollati della tempesta Freddy

E arriva la popstar Bucci: viste scene orribili ma resistiamo

(DIRE) Roma, 21 Mar. – In Malawi è passato da 349 a 499 il bilancio dei morti della tempesta tropicale Freddy, che la scorsa settimana ha investito il sud del paese africano lasciando oltre mezzo milione di persone senza casa. Lo ha confermato il Dipartimento nazionale per la gestione dei disastri (Dodma), chiarendo che i soccorritori sono ancora al lavoro per salvare i dispersi e che i dati si riferiscono alle quindi regioni coinvolte. “A ieri 20 marzo- ha aggiunto il Dipartimento- il numero degli sfollati ha raggiunto quota 508.244. I morti sono 499 mentre i feriti ammontano a 1.332”. Ad essere travolti da piogge torrenziali e smottamenti sono stati in particolare i cittadini di Blantyre, la seconda città più popolosa del Malawi con oltre 800mila abitanti.

Proprio una tra le principali popstar del paese nativa di Blantyre, Bucci, è arrivato qui per sostenere gli sfollati e all’emittente Bbc Africa ha spiegato che la tragedia che il suo Paese sta vivendo è di proporzioni “epocali. Non ci era mai capitato di trovarci in una situazione simile. Ho visitato Blantyre e l’ho potuto toccare con mano”. L’artista si è unito ad altri cantanti del Malawi per raccogliere donazioni e poter far arrivare cibo, vestiti e altri aiuti agli sfollati. Della sua visita nella città, Bucci ha riferito di “scene orribili”. “Ci sono una quindicina di istituti scolastici che in questo momento stanno ospitando migliaia di persone che sono rimaste senza la casa. La gente è letteralmente stipata. Siamo ancora al lavoro per montare tende all’esterno di questi edifici per dare alloggio a chi non è riusciti a trovare posto all’interno”. Il cantante ha anche pubblicato un nuovo brano dal titolo “One Malawi” per ricordare che “la popolazione di questo Paese ha un temperamento forte”.

Prima di devastare il Malawi, la tempesta Freddy in forma di ciclone ha colpito due volte il Mozambico dove però il bilancio dei morti non è ancora chiaro. Freddy risulta tra le più longeve e potenti tempeste degli ultimi anni nell’emisfero australe, e secondo gli scienziati i cambiamenti climatici giocano un ruolo nel rendere questo tipo di eventi atmosferici più letali. (Alf/Dire) 12:36 21-03-23

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1