Sport rotellistici. FISR: attoniti per morte Michele Sica

(DIRE) Roma, 8 Mag. – “Una notizia che non vorresti mai ricevere e che lascia attonito il mondo del pattinaggio artistico e tutta la nostra Federazione. Ieri, in circostanze tutte ancora da chiarire, è venuto a mancare il campione Michele Sica, appena 26 anni, uno dei migliori atleti azzurri dell’ultimo decennio nella specialità del libero”.

Così in una nota la Federazione italiana sport rotellistici, ricordando la “brillantissima carriera sportiva coronata da due titoli mondiali junior, conquistati nel 2015 ai Campionati mondiali di Cali in Colombia e, l’anno successivo, in quelli di Novara, e da un argento continentale senior al Campionato Europeo 2018 di Sao Miguel – Azzorre (Portogallo), oltre che da diversi titoli italiani”.

Continua la FISR: “Michele, che dopo il ritiro dalle gare seguiva con successo il settore pattinaggio dell’associazione sportiva Polisportiva Giovanni Masi di Casalecchio di Reno (BO), era un biologo nutrizionista, laureato in Scienze motorie all’ateneo felsineo. Era un giovane solare, la cui scomparsa lascia un grande vuoto in tutto il mondo delle rotelle che, con affetto, si stringe alla famiglia nel suo ricordo. Vola in cielo Michele, come sapevi volare sui pattini”. (Com/Red/ Dire) 09:37 08-05-23

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano