Una passeggera partorisce durante un volo, tra Parigi e la Martinica

Questa nascita insolita è avvenuta lunedì 21 agosto a bordo di un volo Parigi-Fort-de-France

“Tutto è andato bene”, precisa il sito informativo regionale. Il bambino è nato sopra l’Atlantico a bordo del volo in partenza da Orly (Parigi), circa un’ora prima dell’atterraggio a Fort-de-France. Tre passeggeri, tra cui un’infermiera, si sono offerti volontari per aiutare una donna in procinto di partorire. Il lieto evento venne annunciato all’atterraggio, tra gli applausi di tutti i passeggeri. All’arrivo, la madre e il bambino hanno potuto lasciare l’aereo e sono stati presi in carico dai servizi di emergenza: sono entrambi in buone condizioni di salute.

La compagnia ha confermato la nascita a bordo ma non ha commentato ulteriormente l’evento… né ha specificato se il bambino beneficerà di un biglietto gratuito a vita, in virtù di un’antica tradizione rispettata in passato. Le donne incinte generalmente, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” non possono imbarcarsi dopo la 36a settimana di gravidanza, cioè da 3 a 5 settimane prima del parto, salvo autorizzazione eccezionale della compagnia su raccomandazione del medico. Le nascite a bordo restano quindi estremamente rare.

Comunicato Stampa “Sportello dei Diritti”

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1