“Il tuo abbonamento è scaduto”, allerta in rete per l’ultima truffa segnalata dalla Polizia Postale!

Lo “Sportello dei Diritti”: seguite i consigli della Polizia

L’ultima allerta in ordine di tempo contro le truffe segnalata dalla Polizia Postale sulla sua pagina Facebook “Commissariato di PS Online – Italia” con un post riguarda la scadenza di falsi abbonamenti. Con la fine delle vacanze estive e il ritorno alle consuete attività quotidiane, riprendono anche le comunicazioni truffa relative a servizi di streaming a pagamento.

Se ricevi una e-mail, apparentemente inviata da una nota piattaforma di streaming, che ti informa dell’imminente scadenza del tuo abbonamento e ti propone di rinnovarlo cliccando un link allegato si tratta di una truffa per rubare i tuoi dati personali.

Le società che offrono servizi in abbonamento non chiedono mai ai loro clienti di fornire dati bancari, numeri di carte di credito e password di accesso tramite SMS o e-mail. Non rispondere al messaggio e non cliccare sul link allegato. Per accedere al tuo account utilizza esclusivamente App e sito ufficiale digitando la URL direttamente sulla barra degli indirizzi del browser. Si tratta di un’efficacie allerta che per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” può evitarci molti grattacapi.

Nel caso siate comunque incappati in una frode di questo tipo potrete rivolgervi agli esperti della nostra associazione tramite i nostri contatti email segnalazioni@sportellodeidiritti.org per valutare immediatamente tutte le soluzioni del caso per evitare pregiudizi.

c.s. –  Sportello dei Diritti

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano