Lavoro. Mattarella: la sicurezza interpella la coscienza di tutti

(DIRE) Roma, 15 Set. – “È anzitutto il tema della sicurezza sul lavoro che interpella, prima di ogni altra cosa, la coscienza di ciascuno”. Lo dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’Assemblea di Confindustria all’Auditorium Parco della Musica a Roma.

foto di GNS

“Democrazia – aggiunge – è rispetto delle regole, a partire da quelle sul lavoro. Indipendentemente dall’ovvio rispetto delle norme, sarebbero incomprensibili imprese che – contro il loro interesse – non si curassero, nel processo produttivo, della salute dei propri dipendenti. Incomprensibili se non si curassero di eventuali danni provocati all’ambiente, in cui vivono e vivranno.

Incomprensibili – e di breve durata – se non sapessero guardare al futuro. Fuor di logica se pensassero di non dover rispondere ad alcuna autorità o all’opinione pubblica, in merito a eventuali conseguenze di proprie azioni”. (Red/ Dire) 13:07 15-09-23

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano