Amazonas: poca acqua nei fiumi e villaggi abbandonati

Lo Stato Brasiliano di Amazonas, sta affrontando una delle più grandi siccità mai registrate. Molti abitanti hanno dovuto abbandonare i villaggi per via della poca acqua nei fiumi, che per loro rappresentano una fonte vitale.

L’allarme è stato lanciato dal Governatore  Wilson Lima, che domani si recherà a Brasilia (la capitale del Paese) per chiedere aiuto al governo federale. “Non abbiamo mai visto nulla di simile”, le parole di Lima, rilasciate a CNN Brasile. Servirebbero misure d’emergenza per affrontare la crisi

Secondo l’Istituto nazionale di meteorologia (Inmet) la siccità è dovuta agli effetti del Niño, ossia un fenomeno naturale caratterizzato dal riscaldamento anomalo delle acque dell’Oceano Pacifico nella sua porzione equatoriale, questo fenomeno ha provocato seri danni all’Amazzonia e ai suoi abitanti (fonte: ansa.it).

AO

banner video

Recommended For You

About the Author: Pr3