Liberia, Domani le elezioni nel Paese di George Weah

20:40 – Domani 10 Ottobre, più di 2,4 milioni di liberiani si recheranno alle urne per eleggere il presidente e i membri della legislatura.

Il presidente uscente George Weah della Coalizione per il Cambiamento Democratico (CDC) è alla ricerca di approvazione per un secondo mandato di sei anni e si trova di fronte a 19 altri candidati.

Tra i principali sfidanti ci sono l’ex vice presidente Joseph Nyuma Boakai e l’imprenditore Alexander Cummings. Boakai, che ha decenni di esperienza nel settore pubblico, è sostenuto dal Partito dell’Unità (UP) e fa parte di una coalizione con il Movimento per la Democrazia e la Ricostruzione (MDR). Cummings, ex dirigente della Coca-Cola, rappresenta la Collaborating Political Party (CPP). La campagna di Cummings si concentra sulla diversificazione dell’economia liberiana e promette di sostenere le imprese di donne e giovani, congelando le tasse esistenti e sostenendo un’industria locale.

Entrambi i candidati cercano di sfidare Weah. Gli obiettivi del Presidente uscente sono: il suo programma di tasse universitarie gratuite, l’accesso all’elettricità migliorato e la riduzione dei costi energetici. Tuttavia, i critici sottolineano la diffusa corruzione e i problemi economici sotto la sua leadership. Boakai è stato accusato di essere troppo anziano per governare, mentre Cummings sostiene anche la creazione di un tribunale per i crimini di guerra. (Fonte Al Jazeera)

banner

Recommended For You

About the Author: F L