Turismo. Santanchè: quasi pronta legge su affitti brevi

“Settore in cui c’era il far west, ci abbiamo messo mano con coraggio”

(DIRE) Milano, 10 Nov. – “Vi darò grandi soddisfazioni, vedrete che tra poco arriverà. Ho parlato con gli assessori al turismo delle regioni, le associazioni di categoria e siamo arrivati al punto finale”. Così la ministra del Turismo Daniela Santanché, rispondendo a una domanda sulla legge per la regolamentazione degli affitti brevi, questo pomeriggio a margine di una conferenza stampa a palazzo Marino a Milano.

“Come sapete- aggiunge Santanché- in legge di bilancio è stata aumentata la cedolare secca che rimane ferma per la prima casa, aumenta del 26% dalla seconda casa in poi, ci sarà l’introduzione del codice identificativo nazionale parlante e questa è la vera rivoluzione.

Io credo che questo fosse un settore dove c’era il far west, abbiamo messo mano, una cosa che altri non hanno avuto il coraggio di fare perché è un tema complicato ma bisogna regolamentare senza criminalizzare: da una parte c’è la proprietà privata che è sacra ma chi ha più case, che è legittimo, è un’impresa.

Questo servirà a fare emergere il sommerso e oltretutto daremo più garanzie di qualità ai turisti che vanno in queste strutture”. (Red/ Dire) 17:32 10-11-23

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano