Siracusa: La GdF scopre soggetto ai domiciliari con oltre 70 kg di fuochi pirotecnici illegali e circa 30 gr di sostanza stupefacente

Nell’ambito del più ampio dispositivo di controllo economico del territorio ordinato dal Comandante Provinciale di Siracusa, Colonnello Lucio Vaccaro, i Finanzieri del Gruppo di Siracusa, anche alla luce delle imminenti festività natalizie, hanno intensificato l’attività di prevenzione e repressione in materia di fabbricazione e commercio illegale di artifici pirotecnici.

Nel corso delle attività, le Fiamme Gialle Aretusee hanno focalizzato l’attenzione su un soggetto italiano che, nonostante risultasse già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, vendeva al minuto articoli pirotecnici dalla propria abitazione, tra l’altro, in violazione delle prescrizioni previste dalla legge a tutela della sicurezza e dell’incolumità pubblica. All’atto della perquisizione domiciliare sono state rinvenute e sottoposte a sequestro 20 cd. “batterie” da 100 colpi ciascuna e 26 candelotti fabbricati artigianalmente per un totale di oltre 70 kg di materiale esplodente.

Inoltre, grazie all’ausilio dell’unità cinofila, sono state rinvenute, appositamente occultate nei montanti di una delle finestre dell’abitazione, nr. 17 dosi di sostanza stupefacente per un totale di circa 30g.All’esito delle attività il soggetto è stato denunciato per la detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio (art. 73 del D.P.R. 309/90) e per detenzione di materiale esplodente in assenza della prescritta licenza rilasciata dal Prefetto (art 47 T.U.L.P.S.).

Le attività svolte testimoniano il costante impegno delle Fiamme Gialle volto alla tutela della legalità nonché della la sicurezza dei cittadini anche in considerazione, nel caso di specie, delle possibili gravi conseguenze causate dalla custodia illecita di articoli pirotecnici.

comunicato stampa  Guardia di Finanza Comando Provinciale Siracusa

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano