Era l’incubo di ‘Brescia Due’

Comando Provinciale di Brescia – Brescia, 01/12/2023 12:36

I Carabinieri della Compagnia di Brescia, a seguito di una prolungata attività di indagine, sono riusciti ad identificare un giovane venticinquenne gambiano, presunto responsabile di tre rapine commesse con l’uso di un coltello e ai danni di donne anziane tra fine luglio ed inizio agosto alla Stazione della metro “Brescia Due”.

L’uomo si appostava nei pressi dell’ingresso della Stazione, già nelle prime ore del mattino e, dopo aver individuato la propria vittima, si avvicinava minacciandola con un coltello e facendosi consegnare il denaro.

A seguito dell’attività investigativa il PM titolare del fascicolo ha richiesto l’applicazione della misura cautelare in carcere poi emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Brescia che ha successivamente emesso il provvedimento.

Il giovane autore delle rapine, nella giornata di ieri 29 Novembre, è stato individuato dai Carabinieri della Compagnia d’Intervento Operativo di Firenze presso la Stazione di Santa Maria Novella i quali lo hanno immediatamente arrestato e tradotto in carcere.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano