Piove sul bagnato per Boeing, 757 perde una ruota ad Atlanta

L’aereo era sulla pista in procinto di decollare con destinazione Bogotà

Piove sul bagnato per Boeing. Dopo il clamoroso incidente dell’Alaska Airlines del portellone esploso in volo, la scorsa settimana da un 757 operato dalla Delta Air Lines si è infatti staccata una ruota anteriore mentre l’aereo sulla pista si preparava a decollare dall’aeroporto internazionale di Atlanta.

L’aereo era in attesa del decollo con destinazione Bogotà quando “la ruota anteriore si è staccata ed è rotolata giù per la collina”. Secondo un rapporto informativo reso pubblico lunedì dalla Federal Aviation Administration (FAA), nessuno dei 184 passeggeri e dei sei membri dell’equipaggio a bordo è rimasto ferito nell’incidente.

Un portavoce della Delta, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello  “Sportello dei Diritti”, ha dichiarato che i passeggeri sono stati imbarcati su un volo sostitutivo. Quello appena iniziato si candida ad essere un annus horribilis per la Boeing. Il costruttore, infatti, è nell’occhio del ciclone fin dalla quasi-tragedia che lo scorso 5 Gennaio ha coinvolto un Boeing 737 MAX 9 operato dall’Alaska Airlines, che ha perso in volo un pannello della fusoliera provocando il panico a bordo. Da allora, l’ente per l’aviazione civile USA ha lasciato a terra 171 modelli analoghi. (foto di repertorio)

c.s. –  Sportello dei Diritti

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano