“The Queen’s Hat”: celebra il mito universale del Cappello a Milano

Con l’entusiasmante anticipazione della Settimana della Moda, dal 16 al 18 Febbraio, Palazzo Visconti a Milano sarà la sede di un evento senza precedenti, patrocinato dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano: “The Queen’s Hat”. Un’eccezionale mostra di cappelli di alta moda internazionale che promette di immergere il pubblico in un’esperienza unica, dove stile, lusso ed eleganza sono i protagonisti indiscussi.

Ideato con passione e intuito dalla giornalista e manager di moda Gabriella Chiarappa, l’evento vede l’organizzazione meticolosa a cura di “Le Salon de la Mode” e Musikologiamo, garanzia di un’esperienza impeccabile.

L’evento inizierà in grande stile alle ore 15:00 di Venerdì 16 con un taglio del nastro istituzionale presieduto da Michele Sebastiano Barca, dirigente dell’Assessorato al Turismo, Marketing e Moda della Regione Lombardia, e Emmanuel Conte, Assessore al Bilancio e Patrimonio Immobiliare del Comune di Milano. Una tavola rotonda metterà al centro dell’attenzione l’artigianato del lusso e la sua evoluzione, con relatori di spicco come Antonio De Matteis, presidente di Pitti Immagine e amministratore delegato del Gruppo Kiton, Laura Marelli, ultima erede della modisteria storica Gallia, e Peter e Miguel García Abad per l’Istituto Marangoni.

Il 17 prevede un appuntamento dalle ore 10:00 alle ore 12:00 con l’esperto d’immagine Pablo Ardizzone sull’arte di indossare un cappello, seguito nel pomeriggio dalle ore 14:00 alle ore 18:00 da una masterclass sull’arte visionaria di Maor Zabar: “L’arte regale del capello”. Il 18 culminerà con una serata speciale e un “Party esclusivo” per premiare e celebrare “The Queen’s Hat”, con premi realizzati dalla rinomata azienda di ceramiche siciliana “Ceramicando”.

Questo evento prelude con raffinatezza alla Milano Fashion Week, riunendo professionisti del settore e appassionati. Con la partecipazione di 12 Hat Designer provenienti da diversi Paesi, l’evento promette un’esperienza internazionale, creando un legame comunitario tra culture diverse. L’eleganza sarà il fil rouge che accompagnerà tutte le creazioni esposte, con una sezione dedicata alla Regina Elisabetta II.

La mostra celebra “The Hat” come simbolo di stile, personalità e raffinatezza, incantando i visitatori con cappelli che narrano storie uniche nel mondo della moda. Ogni cappello diventa un’affermazione di eleganza e un dettaglio distintivo che completa l’ensemble di chi lo indossa.

Inoltre, uno spazio esclusivo sarà dedicato a brand di gioielli, accessori, e altro ancora. Durante i tre giorni di evento si svolgeranno tavole rotonde, masterclass, seminari ed esperienze, culminando con la premiazione dei tanto ambiti premi.

(La mostra è aperta gratuitamente al pubblico, promuovendo la cultura e l’arte nell’alto artigianato).

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano