Roma. Furti e borseggi: arrestate 15 persone in Metropolitana

Comando Provinciale di Roma – Roma, 26/02/2024 09:31

Le intense attività di controllo effettuate dai Carabinieri del Gruppo Roma nelle principali aree frequentate dai turisti, d’intesa con la Procura della Repubblica di Roma, hanno portato all’arresto di 15 persone, tra cui 5 donne, gravemente indiziate del reato di furto. Nella stazione della metropolitana Colosseo, i Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Venezia hanno arrestato in flagranza un uomo di 25 anni e una donna di 24 anni, entrambi romeni, senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine, dopo aver sottratto un portafogli dalla borsa di una turista messicana mentre saliva le scale della metropolitana.

All’interno della stazione ferroviaria Termini, un 56enne algerino, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri di Nucleo Scalo Termini subito dopo aver asportato da un’attività commerciale 4 confezioni di profumo del valore di oltre 250 euro.

foto di GNS

I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina, in via della Croce, hanno arrestato in flagranza due cittadini cubani di 41 e 21 anni, senza fissa dimora, noti alle forze dell’ordine, sorpresi dai militari dopo aver asportato da un esercizio commerciale un paio di occhiali del valore di oltre 160 euro, occultandoli all’interno di una borsa schermata per eludere i controlli antitaccheggio.

Sulla linea A della metropolitana, i Carabinieri della Stazione di Roma viale Libia, hanno arrestato in flagranza tre persone; una donna della provincia di Roma di 32 anni, bloccata dai militari alla fermata Re di Roma, subito dopo aver asportato un portafogli dalla borsa di una turista coreana, un peruviano di 24 anni, con precedenti, bloccato alla fermata Flaminio nel tentativo di impossessarsi di un portafogli di una turista, e un cittadino romeno di 19 anni, senza fissa dimora e con precedenti, bloccato alla fermata Ottaviano dopo aver estratto uno smartphone dalla tasca ad una passeggera cinese.

I Carabinieri della Stazione di Roma Salaria, sempre sulla linea A della metropolitana, alla fermata Termini, hanno arrestato in flagranza una donna di 30 anni, cubana, subito dopo essersi impossessata di un portafogli di un turista tedesco.

foto di GNS

Altri tre cittadini romeni, due uomini e una donna, sono stati arrestati in flagranza innanzi all’ingresso dei musei vaticani dai Carabinieri della Stazione di Roma San Pietro, subito dopo essersi impossessati, in concorso fra loro, di un portafogli appartenente ad una turista portoricana che era in visita ai musei vaticani.

In via del Traforo invece, i Carabinieri della Stazione di Roma Tuscolana, hanno arrestato in flagranza due cittadini algerini di 28 e 32 anni, entrambi senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine, sopresi subito dopo essersi impossessati di un portafogli di una cittadina moldava di 38 anni.

Infine, in via Ariosto, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma Piazza Dante, insieme ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Gruppo Roma, hanno arrestato in flagranza un cittadino dell’Honduras di 31 anni, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso mentre rovistava all’interno di alcune autovetture in sosta, dentro le quali aveva asportato diversi effetti personali appartenenti ai proprietari delle autovetture.

Tutte le vittime di furto hanno presentato regolare denuncia querela e gli arresti sono stati tutti convalidati.

Si precisa che i procedimenti versano nella fase delle indagini preliminari, per cui gli indagati sono da ritenersi innocenti fino ad eventuale sentenza definitiva.

comunicato stampa  – fonte: https://www.carabinieri.it/in-vostro-aiuto/informazioni/comunicati-stampa/furti-e-borseggi-arrestate-15-persone-nella-metropolitana-della-capitale

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano