Volley Reghion, sconfitta a testa alta con la capolista Modica

Nonostante lo 0-3, capitan Fiorini e compagne escono tra gli applausi del PalaColor

Una sconfitta che vale una vittoria. La Volley Reghion perde ma esce tra gli applausi del PalaColor di Pellaro, dove per due set gioca alla pari del Modica mettendo paura alla capolista. Il 3-0 finale, imposto dalle siciliane, non deve lasciare spazio a facili interpretazioni: sono tanti, infatti, gli elementi da mettere in conto nel giudizio del match. Con Burduja e Morena out e capitan Fiorini a mezzo servizio, il sestetto guidato da Cesare Pellegrino è riuscito nell’impresa di tenere viva quasi l’intera partita.

Nel primo set, Modica rompe gli indugi e si porta sul più otto. Ma, come successo in altri match, la Reghion recupera quasi la totalità del passivo, andando ad annullare due set point e arrendendosi solo 23-25. Nel secondo parziale l’equilibrio lascia spazio alla forza delle siciliane, che chiudono 14-25. Al rientro in campo, è ancora gioia per gli appassionati, con la Reghion che tiene botta e tocca per prima quota 20 (20-18), per poi farsi superare e riavvicinarsi sul 21-22. Il recupero, però, finisce qui, col Modica che vince grazie al definitivo 21-25. Esce tra gli applausi la formazione dello Stretto che, nonostante le difficoltà e la problematica legata ai cambi, si è ben comportata contro la prima della classe.

Adesso testa rivolta al prossimo weekend, quando si tornerà a giocare contro un’altra favorita per il salto di categoria: ad attendere le reggine ci sarà la Traina.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina facebook ed il profilo instagram “Volley Reghion”.

Comunicato Stampa

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1