Case Green. Ronzulli (FI): Parlamento UE sordo e cieco a esigenze dei cittadini

(DIRE) Roma, 12 Mar. – “Sordo e cieco alle esigenze di chi, con i sacrifici di una vita, ha potuto acquistare la propria abitazione, il Parlamento europeo ha approvato la direttiva sulle case ‘green’. L’obbligo di ristrutturare gli edifici, con tempi troppo stretti e rigorosi, per migliorare la classe energetica, ignora e calpesta tutti quei cittadini e quelle famiglie che già hanno sulle spalle un mutuo, che ogni giorno faticano per poter onorare le rate, e che adesso rischiano di dover pagare altro denaro per fare nuovi lavori di adeguamento.

Ancora una volta vince l’ambientalismo più ideologico ed estremo. Va bene la transizione ecologica, ma deve avvenire con attenzione, tenendo conto delle esigenze di tutti. L’auspicio è che le prossime elezioni europee consegnino ai cittadini dell’Unione un Parlamento e una Commissione di Centrodestra, più attenta a chi lavora e produce, meno ‘nemica’ e più consapevole che l’UE è fatta da una comunità di persone, non da numeri, e che queste vanno rispettate e sostenute”. Così, la senatrice di Forza Italia e vice presidente del Senato, Licia Ronzulli. (Vid/ Dire) 19:12 12-03-24

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano