Pordenone, rimangono bloccati su un isolotto in mezzo al Tagliamento: salvati dai Vigili del Fuoco

Nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle 18, la sala operativa del comando di Pordenone ha ricevuto una richiesta di soccorso per una decina di persone – 11 giovani tra cui anche un bambino di 8 mesi – rimaste bloccate su un isolotto in mezzo al fiume Tagliamento in località Carbona, nel comune di San Vito al Tagliamento. Il gruppo si era accampato sulla lingua di terra ed è stato sorpreso dall’innalzamento dell’acqua, rimanendo bloccato.

Sul posto è stata subito inviata la squadra del locale distaccamento che, supportata dalla prima partenza e dalla squadra SFA (Soccorritori Fluviali Alluvionali) della sede centrale, ha raggiunto il gruppo di persone in pericolo.

Dopo aver indossato i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) richiesti dal caso e dopo aver preparato con attenzione tutta l’attrezzatura necessaria per il soccorso, i Vigili del Fuoco hanno iniziato le manovre per il recupero delle persone. Due operatori vincolati hanno raggiunto a nuoto l’isolotto e si sono prima di tutto sincerati che tutti i quanto fosse-o in buone condizioni.

Successivamente, utilizzando alcune corde, hanno allestito una teleferica tra l’isolotto e la sponda del fiume: alle funi è stato agganciato il gommone da rafting con il quale tutti i giovani in pericolo, a gruppi di tre, sono stati portati sulla sponda del fiume. Le operazioni di soccorso sono terminate poco prima della 20.

comunicato stampa  –  fonte: https://www.vigilfuoco.it/aspx/notizia.aspx?codnews=91144

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano