Lavoro domestico, INPS: da Europa est arriva il 35,7%

(DIRE) Roma, 20 Giu. – Rispetto alla zona di provenienza nel 2023 dei lavoratori domestici l’Europa dell’Est continua ad essere la zona geografica da cui proviene la maggior parte con 297.373 lavoratori, pari al 35,7% del totale, seguiti dai 259.689 di cittadinanza italiana (31,1%), dai lavoratori del Sud America (8,1%) e dell’Asia Orientale (5,8%). Dieci anni fa la quota di lavoratori dell’Est europeo era pari a 45,4% contro il 23,4% dei lavoratori italiani. È quanto si legge nel Report sul lavoro domestico presentato dall’Inps. (Tar/ Dire) 11:11 20-06-24

banner video

Recommended For You