Aggiornamento in casa Nero-Arancio

Team Basket Viola

Archiviata la sfida con Agrigento, la Viola torna al lavoro perché ci sono i prossimi impegni da preparare. Il calendario adesso offre l’ennesimo tour de force di questa intensa stagione. Infatti, la prossima settimana, la compagine dello stretto dovrà giocare tre gare in otto giorni. Si comincia domenica quando al Botteghelle arriverà l’Omegna, un avversario che la banda del presidente Muscolino ha superato nella sfida d’andata; mercoledì si rimane a Reggio e ci sarà il Mirandola, avversario diretto per la salvezza e squadra che spense i sogni di gloria dei reggini nel Giugno scorso nel concentramento a tre di spareggio che metteva in palio un posto in Serie A Nazionale. la domenica successiva si torna a viaggiare e si va a Matera a far visita ad una delle grandi corazzate del campionato perfettamente guidata dal coach reggino Gianni Benedetto, all’ennesima grande cavalcata della sua carriera. Tre gare importantissime soprattutto le prime due che si giocheranno contro compagini che hanno lo stesso obiettivo dei neroarancio: quello di conquistare la salvezza senza dover rincorrere ai play-off. entrambi i match si giocheranno in casa quindi i ragazzi di coach Ponticello hanno una grossa possibilità di fare un’accoppiata che darebbe sicuramente un senso diverso alla classifica di una realtà che vuole allontanarsi presto dalle zone calde. Lo staff tecnico conosce l’importanza di questo doppio turno interno ed ha già catechizzato i ragazzi che dovranno farsi trovare pronti mentalmente e fisicamente a questa serie di sfide che potrebbero cambiare l’inerzia della stagione. Cinque giorni dunque per arrivare al massimo alla gara con Omegna, un avversario che sta deludendo le attese ma che non va sottovalutato perché ha qualche individualità interessante. I reggini faranno leva sul pubblico del Botteghelle, pronto a spingere i suoi beniamini verso una doppietta come detto fondamentale per la formazione del presidente Muscolino. Dopodichè si va a Matera a far visita ad un vecchio amico che vuole punti per rimanere nelle zone altissima della graduatoria. Magari arrivare alla sfida di Matera cavalcando una striscia vincente darebbe più tranquillità a Piazza e compagni che vogliono dare una scossa ad una stagione che può regalare ancora tante soddisfazioni.

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola