Summer Fashion 2018: moda, arte e spettacolo incantano Reggio Calabria

Si è tenuto ieri notte, a Piazza Indipendenza, l’atteso evento Summer Fashion, fortemente voluto dal direttore artistico, la modella georgiana Irma Imedadze, per conto della Novastar Italia. Una serata all’insegna del connubio tra alta moda e creazioni artigianali. In passerella hanno sfilato brand internazionali, nazionali ed eccellenze locali. La serata è stata animata dagli sketch di Gennaro Calabrese, noto attore e cabarettista reggino, che ha divertito con la sua ironia riportando la quotidianità ed i suoi problemi. L’evento è stato presentato da Manila Nazzaro ed ha avuto all’interno un mini-contest  tecnico durante il quale una giuria, capeggiata dalla modella, Bali Lawal ex top di Giorgio Armani, ha scelto e premiato la giovane modella Marika Simone come promessa del settore. La ragazza ha vinto la possibilità di calcare le passerelle milanesi grazie all’accordo con la Lawal che ha nella ricerca di giovani  promettenti top la sua nuova mission. Eleganza, raffinatezza, stile,  colori e tessuti degli abiti e degli accessori (quelli realizzati da Danila Logoteta per l’esattezza) indossati dalle 15 bellissime modelle (tra le quali ha sfilato la Top Laura Tresa) hanno entusiasmato il numeroso pubblico accorso ad assistere alla prima edizione della Summer Fashion. Per una notte Reggio Calabria è apparsa al pari di una delle città più blasonate per questo genere di eventi. Di Anya (da noi intervistata presso le Spose di Epoche dove il giorno prima aveva sfoggiato i suoi ultimi vestiti da sposa), Tamara Kiria e Simone Bartolotta&Salvatore Martorana le creazioni che ci hanno particolarmente affascinato.

 

 

 

HTTH

 

 

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano