Lavoro. M5s: più diritti rispetto al passato, torniamo a crescere

(DIRE) 1 Ottobre – “I dati presentati oggi dall’Istat sono sicuramente importanti ma, oltre a migliorare i numeri, e’ fondamentale per questo Governo migliorare la vita delle persone. Il vero obiettivo oggi e’ garantire a tutti i lavoratori quei diritti sociali di cui erano stati privati in passato. C’e’ ancora tanto da fare per creare lavoro stabile in questo Paese. Il Governo sta procedendo in questa direzione: con il Decreto Dignita’ abbiamo restituito ai lavoratori una parte delle tutele perse in questi anni e rilanciato l’occupazione a tempo indeterminato. E ora abbiamo reinserito la Cassa Integrazione per cessazione, precedentemente eliminata dal Jobs Act, per salvare migliaia di lavoratori”. Lo dichiarano i portavoce M5S in Commissione Lavoro alla Camera dei deputati. “Fa davvero sorridere- aggiungono- il fatto che ora il Partito Democratico stia accostando questi dati, in maniera falsa e meramente strumentale, al Jobs Act. Quello stesso Jobs Act che e’ servito soltanto a rendere precario il mondo del lavoro e che ora stiamo provvedendo a smantellare. Ricordiamo al PD che l’occupazione dipende da diversi fattori legati all’andamento macroeconomico del Paese: e’ per questo che, dopo anni di fallimentari politiche economiche pensate soltanto per gli interessi di pochi, la manovra del popolo utilizzera’ finalmente i soldi per rilanciare l’economia con interventi strutturali che mirano a redistribuire la ricchezza e generare finalmente una vera crescita che giovera’ a lavoratori e imprese, da tempo ormai abbandonati dalla vecchia politica. Siamo solo all’inizio, ma le risposte che ci arrivano dai cittadini ci confermano che siamo sulla strada giusta”. (Mar/ Dire) 20:14 01-10-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1