Migranti. Salvini a ANM: “In Italia hanno diritto gli italiani”

(DIRE) Bologna, 3 Mag. – Matteo Salvini tiene il punto. Alle critiche dell’Anm per le sue obiezioni alla sentenza del giudice di Bologna che riconosce il diritto all’iscrizione anagrafica ai richiedenti asilo, il vicepremier ribadisce che lui la vede molto diversamente e se un “giudice non fa bene” allora è meglio che “si tolga la toga e si candidi con la sinistra in Parlamento”. E’ dal comizio di oggi pomeriggio a Ferrara che Salvini ribadisce il no al ‘verdetto’ di Bologna secondo cui “si devono dare i documenti anche a tutti i richiedenti asilo” e che “tutti hanno diritto a tutto. No, in Italia hanno diritto gli italiani, punto. E le persone perbene e i profughi veri, punto. Spacciatori e delinquenti”, loro vanno “sul primo barcone e tornano a casa loro”. (Mac/ Dire) 18:42 03-05-19

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano