Festeggiamenti UNICEF per il 22° anniversario dall’approvazione della Convenzione internazionale ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Giornate di festa per UNICEF nel mondo per il 22° anniversario dall’approvazione della Convenzione internazionale ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Il 20 novembre del 1989 l’Assemblea delle Nazioni Unite approvava e adottava la Convenzione sui diritti dell’infanzia e del’adolescenza, documento di importanza fondamentale per la tutela dei bambini in ogni angolo – anche tra quelli più remoti – del globo.

La Convenzione nel tempo è stata ratificata nel mondo da quasi tutti i Paesi, eccezion fatta ancora dagli Stati Uniti, che ad oggi la hanno solo firmata e dalla Somalia. Ogni paese che la ha ratificata si è legalmente auto-obbligato a rispettare i diritti in essa enunciati e a garantirli ad ogni bambino senza discriminazione alcuna, ed è a quel punto obbligato ad assicurare ad ogni bambino il diritto alla vita e la protezione e le cure necessarie al suo benessere, alla sua sicurezza e alla sua educazione scolastica.

La Convenzione in sé è uno dei documenti di tutela più belli ed importanti che sia stato mai promulgato nel tempo.

Ogni anno quindi, l’UNICEF – United Nations International Children’s Emergency Fund, il Fondo Internazionale delle Nazioni Unite per l’Infanzia – istituito appunto formalmente con l’art. 47 della Convenzione, festeggia questo importante anniversario, promuovendo in ogni dove la conoscenza della stessa.

Anche il Comitato Reggino quest’anno si è fatto promotore di 3 iniziative importanti: sabato 19 novembre dalle 9,30 alle 12,30, a Palazzo Campanella, ha organizzato il Convegno Nazionale ‘Dalle certezze di azione e inazione, alle speranze e ai gesti – Fame, Nutrizione, Malnutrizione’, con il Patrocinio del Presidente del Consiglio Regionale.

L’incontro ha un taglio prettamente pratico ed esperienziale, come da prassi per UNICEF, e dà uno spaccato più marcato sul Madagascar, perché il Comitato di Reggio Calabria – nell’ambito delle scelte di lotta alla malnutrizione fatte da UNICEF in campo mondiale per il triennio 2011-2014 – ha scelto di orientare tutte le sue energie in aiuto del progetto dedicato al Madagascar.

Al Convegno interverranno, oltre alle autorità civili e ecclesiali, anche i veri testimoni dal campo: Simonetta Schillaci, dirigente nazionale UNICEF da poco tornata dal Madagascar, che illustrerà anche la sua esperienza e Mons. Scopelliti, originario di Reggio e ora Vescovo del Madagascar da circa quarant’anni, venuto appositamente in Italia per l’occasione.

Il 19 pomeriggio, invece dalle 16 alle 18, alla Biblioteca Comunale, il gruppo YOUNICEF ha previsto un momento dedicato alla conoscenza della Convenzione ‘da parte dei bambini e per i bambini’: la Scuola dell’Infanzia Comunale Parco Caserta leggerà una fiaba che spiega ai bimbi la Convenzione e il perché della sua importanza.

Il ‘reading’, esperienza che viene replicata in questa l’occasione dai bambini in molte città d’Italia, è una formula semplice e delicata per far scoprire ai piccoli l’importanza dei diritti e della tutela dell’infanzia.

La mattina di domenica 20 novembre, in ultimo, a Palazzo San Giorgio, l’incontro dedicato alla ‘Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia’. Dalle 10 alle 12, dopo un’introduzione di festa cui parteciperanno i Vigili del Fuoco – ambasciatori UNICEF da più di quarant’anni – verrà messa a fuoco, da parte di tre esperti, l’importanza per i bambini di almeno tre dei diritti tutelati dalla Convenzione: il diritto allo studio, il diritto alla vita e alla salute e il diritto all’alimentazione oltre che, anche in questo frangente, verrà dato un approfondimento relativo alla Convenzione.

 

banner video

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Il Quotidiano d’Approfondimento on line Il Metropolitano.it nasce nell’Ottobre del 2010 a Reggio Calabria, città in cui ha la propria sede, dal progetto di un gruppo di amici che vogliono creare una nuova realtà di informazione