Gli Stati Uniti Pazzi per l'Italia. Grande partecipazione a "Italia Much More" - Ilmetropolitano.it

Gli Stati Uniti Pazzi per l’Italia. Grande partecipazione a “Italia Much More”

confimpreseturismoGIUSEPPE SARNELLA (PRESIDENTE): “DOBBIAMO INTERCETTARE NUOVI SEGMENTI DI MERCATO”

 “L’interesse per l’Italia come destinazione di viaggio da parte degli americani è altissimo. La conferma arriva dal confronto e dai dialoghi costruttivi intercorsi sia con gli operatori americani del settore, che con la delegazione di imprenditori italiani. Tutti, nessuno escluso, hanno mostrato una grande attenzione  e coinvolgimento per tutto ciò che riguarda il nostro paese”, è quanto comunica Giuseppe Sarnella, Presidente di Confimprese Turismo Italia,  al termine di “Italia Much More“ la manifestazione, organizzata dall’Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, a New York e Chicago. L’Enit che opera in paesi come l’Asia, il Nord America, l’Oceania e il Sud America ha organizzato con i principali tour operator e le grandi agenzie di viaggio americane e italiane questi due eventi che mirano a promuovere, accrescere e stimolare  l’incoming  nel nostro paese. Questa negli USA è la quarta tappa internazionale di Confimprese Turismo Italia. Le precedenti sono state quelle organizzate in Francia, Lettonia e Russia. Tappe dalle quali sono scaturite nuove e importanti sinergie sia dal punto di vista turistico che diplomatico. “Ci fa un enorme piacere constatare che l’interesse da parte dell’America verso il nostro paese è sempre forte. Anche perché non scordiamolo che per i nostri connazionali il loro è stato ed è tutt’oggi territorio di speranza e di nuove opportunità.  Che poi i tour operator di tutto il mondo scelgano da sempre  le nostre località non è certo un caso. Da noi trovano arte, cultura, tradizioni enogastronomiche, clima mite, paesaggi mozzafiato, grandi marche e la solarità di noi italiani.  Il turismo è un pilastro della nostra economia le cui potenzialità non sono ancora messo a frutto in pieno”, spiega Sarnella. La presenza di una delegazione di Confimprese Turismo Italia  a questa importante manifestazione negli USA – conclude la nota – è la prova concreta dell’impegno di Confimprese nell’ intercettare nuovi segmenti di mercato. Per questo faremo in modo che i nostri tour promozionali, visti gli ottimi risultati ottenuti, proseguano nel tempo.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano