Reggio Calabria, una rete per il welfare sportivo, gli stati generali dello sport giovanile - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria, una rete per il welfare sportivo, gli stati generali dello sport giovanile

inviostampa_1-300x199Dal 6 al 9 ottobre si terranno a Reggio Calabria gli “Stati Generali dello Sport Giovanile”, iniziativa promossa dal Comitato Provinciale di Reggio Calabria del CSI unitamente ai Comitati Regionali e Provinciali del CONI e del CIP (Comitato Paraolimpico Italiano), delle federazioni provinciali della FIPAV, FITA E FIJLKAM e degli altri Enti di Promozione Sportiva reggini come UISP, LIBERTAS e ASC. Cosa sono gli “Stati Generali dello Sport Giovanile”? Un momento di riflessione, confronto e proposta sulla pratica sportiva dei nostri ragazzi che negli ultimi anni sta registrando un’involuzione paurosa, soprattutto in tema di eticità e tutela del giovane. Si assiste a dei veri e propri accanimenti morali (dei genitori e delle società sportive), ma anche tecnici sui ragazzi che non vengono “fatti crescere” come uomini simultaneamente ad essere “atleti”. Di fronte a tutto questo 3 federazioni, 4 enti di promozione sportiva e CONI e CIP si sono seduti attorno ad un tavolo per produrre questa idea che vedrà molteplici temi affrontati con professionalità e metodo, grazie soprattutto al supporto scientifico della Scuola Regionale del CONI. 7 incontri con 7 ospiti di caratura nazionale; 26 relatori, 300 studenti da incontrare, 100 famiglie, 1000 atleti, 300 tra dirigenti e allenatori; 3 pubblicazioni da presentare ed una, fondamentale, da scrivere.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano