Siderno: si è concluso il convegno “Il processo Esecutivo Telematico” organizzato dall’A.I.G.A. - Ilmetropolitano.it

Siderno: si è concluso il convegno “Il processo Esecutivo Telematico” organizzato dall’A.I.G.A.

AIGAVenerdì 18 aprile 2015, a partire dalle ore 9.30 e per tutta la giornata, a Siderno presso il Grand Hotel President, si è tenuto il convegno dedicato a “Il processo Esecutivo Telematico” organizzato dall’Associazione Italiana Giovani Avvocati – Sezione di Locri ed accreditato ai fini della formazione professionale continua. L’incontro ha affrontato tematiche di estrema attualità e rilevante interesse per l’intero ordine professionale: le recentissime modifiche apportate alla disciplina del processo esecutivo, e l’obbligo di deposito telematico dei pignoramenti entrato in vigore dallo scorso 31 marzo.Quello organizzato dall’AIGA – Sezione di Locri è stato uno dei primi incontri sulla materia in tutto il territorio nazionale, svoltosi a poco più di 15 giorni dall’entrata in vigore dell’obbligo di deposito telematico, ed ha rappresentato un importante momento di confronto che ha visto l’attiva partecipazione non solo dei Colleghi di Locri, ma anche di nutrite rappresentanze dei Fori limitrofi, tra cui Reggio Calabria, Lametia Terme e Catanzaro; l’attualità della tematica ha fatto sì che anche una rappresentanza del Consiglio Nazionale Forense intervenisse in videoconferenza ai lavori dell’AIGA di Locri, per mezzo dell’Avv. Carla Broccardo e dell’Avv. Fabrizio Pettoello. I relatori, Avv. Maurizio Reale e Avv. Andrea Pontecorvo, entrambi componenti del gruppo di lavoro della FIIF (Fondazione Italiana per l’Innovazione Forense), hanno sin da subito coinvolto la nutrita platea, conferendo all’incontro un taglio pratico e favorendo la partecipazione attiva ed il confronto diretto fra i Colleghi; tra gli argomenti affrontati, l’estrazione di duplicati e copie informatiche dai registri informatici di cancelleria, le impronte ed i riferimenti temporali ex DPCM 13/11/2014, le notificazioni a mezzo PEC, ma soprattutto le iscrizioni a ruolo dei procedimento espropriativi dopo le novità introdotte dal Decreto del 19 marzo 2015 ed il conseguente obbligo entrato in vigore lo scorso 31 marzo. Ha moderato gli interventi, nonché il proficuo e vivace confronto tra i partecipanti ed i relatori, l’Avv. Serena Callipari – Presidente AIGA Sezione di Locri. Presenti ai lavori il Dr. Sergio Malgeri, Giudice dell’Esecuzione del Tribunale di Locri, che ha fornito un prezioso contributo al dibattito, nochè l’Avv. Gabriella Mollica – Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri, e l’Avv. Maria Gabriella Romeo, referente per l’informatica del COA di Locri. L’evento ha costituito una concreta opportunità di confronto su un tema, che oltre ad essere oggetto di discordanti opinioni, è di ampio interesse come confermato dalla numerosa partecipazione dei circa 200 professionisti del diritto presenti e giunti dai vari ordini forensi della nostra regione. A conclusione dei lavori, i relatori hanno garantito all’AIGA di Locri la loro presenza sul territorio per un nuovo confronto sul prossimo importante step che riguarderà l’avvocatura a partire dal 1 luglio 2015: il processo digitale amministrativo.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano