Festa del Condominio 2015 di Catanzaro

Festa del Condominio Catanzaro 2015Il centro storico della città di Catanzaro ha fatto da teatro alla Festa del Condominio 2015, la manifestazione inserita nell’ambito dell’iniziativa indetta dalla Confedilizia nazionale per tutta Italia, giunta alla sua dodicesima edizione. Detta manifestazione, anche collegata alla Festa dell’Uva 2015, si è sviluppata attraverso più momenti, i quali sono stati aperti da un concorso di pittura estemporanea, che si è svolto nello scorgio caratteristico della villa Margherita di Catanzaro, e ha visto gli artisti sfidarsi a colpi di pennelli, tele e colori, in una gara appassionante, nella quale hanno dato sfogo alla loro creatività per rappresentare il tema “La casa, liberi di vivere”. Nello stesso contesto, si è pure svolto un interessante incontro presso la cittadella regionale tra l’assessore alle attività produttive della Regione Calabria, Carmen Barbalace, e il presidente di Confedilizia nazionale, Giorgio Spaziani Testa. Al meeting, incentrato su problematiche di comune interesse e volto a sviluppare iniziative propositive, hanno pure preso parte Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Catanzaro, Angela Fidone, coordinatore del Tea Party Calabria, Rossella Galati, direttore di Liber@mente, Francesco Severino, responsabile provinciale del Conia, e Michele Drosi, presidente dell’Anci piccoli comuni. La manifestazione è poi proseguita in piazza Prefettura della stessa città capoluogo con un incontro/dibattito, moderato da Rossella Galati e Daniela Rabia, con il citato presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, Sandro Scoppa e Angela Fidone, nel corso del quale sono state affrontate e sviluppati importanti argomenti riguardanti i compiti e le finalità delle due associazioni, Confedilizia e Tea Party, nonché le problematiche relative al settore immobiliare e pure connesse all’eccessiva tassazione sulla casa e sulle locazioni di immobili ad uso abitativo e non abitativo. Dopo il dibattito, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso di pittura con la consegna dei premi messi in palio dal Cofidi Calabria e degli attestati di merito. La serata è stata arricchita dall’esibizione del gruppo musicale Gospel “New vision”. Il primo premio è stato assegnato a Domenico Chirillo, la cui opera, che sottolinea la vita dell’uomo nel suo spazio interiore e urbano, è apparsa di particolare pregio nonché significativa sotto gli aspetti contenutistico e tecnico – compositivo. Il secondo premio è stato conferito a Egidio Badolati, il quale ha proposto un tema compositivo più volte replicato dalla pittura impressionistica, attraverso la raffigurazione di uno scorcio urbano della Catanzaro d’altri tempi. Il terzo premio è stato attribuito a Rosalba Russo, la quale mediante una leggera geometrizzazione, ha sottolineato l’importanza della libertà. A margine dell’evento conclusivo, Filippo Capellupo, presidente della Pro Loco di Catanzaro, ha consegnato uno speciale riconoscimento a Giorgio Spaziani Testa. La manifestazione è stata organizzata dalla Confedilizia Catanzaro e dal Tea Party Calabria in collaborazione con il Comune di Catanzaro, il Cofidi Calabria, la Fiap, il Caf Fapi, la Fondazione “Vincenzo Scoppa”, la rivista Liber@mente, la Fondazione Hayek Italia, l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, la Fondazione Istituto Stella, il Conia Catanzaro, l’ottica Sandoz, Brunetti calzature, Il papavero Blu abbigliamento, da Cristallo abbigliamento, la Bottega orafa di Cosentino, Acqua Calabria e la Pro Loco Catanzaro. Per maggiori informazioni consultare il sito www.confediliziacz.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano