Calabria, inserita nella top ten 2016 di Rough Guide - Ilmetropolitano.it

Calabria, inserita nella top ten 2016 di Rough Guide

calabriaRough Guide – la guida turistica inglese tra le più diffuse a livello mondiale – ogni anno stila una top ten per i propri lettori con 10 mete, scelte su scala globale e fuori dai circuiti turistici tradizionali, adatte a quei viaggiatori che vogliono scoprire e cogliere l’essenza delle località che decidono di visitare. Fra queste 10 mete, oltre all’Alaska, alle isole occidentali della Scozia e all’isola di Lombok, in Indonesia, la guida inglese per il 2016 ha inserito anche la Calabria. Secondo il presidente della Regione, Mario Oliverio, si tratta di “un’importante opportunità che si offre alla Calabria” una Regione che ha saputo tutelare “alcuni aspetti che mantengono una forte componente ancestrale, ricca di fascino”. Il presidente continua “adesso, però, tocca a noi adeguare l’offerta turistica. Da questa circostanza ci viene un’indicazione che dobbiamo saper interpretare nel modo giusto” per far diventare la Calabria come meta unica nel Mediterraneo. E continua dicendo che la Calabria è “una regione più adatta a un turismo di qualità. Un turismo in cui la cultura, sia che si esprima attraverso opere d’arte, siti archeologici, castelli, itinerari religiosi e di fede, sia attraverso riti, profumi e sapori, deve finalmente fare fino in fondo la propria parte”. (fonte webitmag.it)

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò