L’Italia in cima alla lista dell’Ue per motocicli immatricolati

Motociclisti-2-ImcL’Acem (European Association of Motorcycle Manufacturers) che oggi ha pubblicato le sue statistiche, ha reso noto che nel 2015, in Europa, le registrazioni di nuovi motocicli e 50 cc sono cresciute del 5,6%, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, fino a raggiungere 1.210.534. In cima alla lista la Francia con 242.885 veicoli, -3,4%, seguita dall’Italia con 196.571 veicoli, +6,3%, la Germania con 181.510 veicoli, +3,2%, la Spagna con 148.488 veicoli, +17,6% ed il Regno Unito con 114.572 veicoli, +12,7%. Sempre nel 2015, le immatricolazioni di motocicli hanno avuto una crescita pari al 10,3% rispetto al 2014. Guida questa classifica l’Italia, dove sono stati immatricolati più motocicli sopra i 50cc: 171.952, cioè il +9,9%, seguita dalla Francia  con 153.239, cioè il -0,1% e dalla Germania con 151.661, cioè +7,1%. Invece per quanto riguarda i ciclomotori continua la decrescita. In tutto sono stati registrati 325.516 ‘cinquantini’ nell’Unione Europea. La Francia guida questa classifica con 89.646 pezzi, -8,7%, in Italia il calo è del 13,2%.

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò