Scozia, la scoperta di impronte di dinosauri giganti

Sarebbero le impronte fossili dei più grandi dinosauri al mondo quelle ritrovate da un gruppo di paleontologi scozzesi dell’Università di Edimburgo. Infatti, secondo quanto riportato dai dati dello studio, pubblicato anche sul Scottish Journal of Geology,  sull’Isola di Skye sono state individuate una cinquantina di impronte fossili di teropodi e sauropodi, due specie (una carnivora e l’altra erbivora) che potevano arrivare anche a 30 metri di lunghezza. Secondo gli studiosi di Edimburgo, le due categorie di dinosauri è molto probabile che vivessero pacificamente tra loro condividendo il medesimo habitat, inoltre, potrebbero essere cugini dei più noti Brontosauro e T-Rex.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia