Sicurezza. Sit-in contro il provvedimento davanti al comune di Palermo

In trecento solidali con il sindaco Leoluca Orlando. (DIRE) 4 Gen. – Un sit-in con circa trecento persone si sta tenendo a Palermo, in piazza Pretoria, davanti alla sede del Comune, per sostenere la scelta del sindaco, Leoluca Orlando, di sospendere alcune prescrizioni del decreto Sicurezza riguardanti le procedure di iscrizione dei cittadini stranieri all’anagrafe. La manifestazione, nata spontaneamente sui social, vede la partecipazione di associazioni, esponenti del terzo settore, studenti e liberi cittadini. Negli ultimi giorni Orlando, che ha espressamente chiesto al dirigente dell’ufficio Anagrafe di avviare un “approfondimento” riguardante “tutti i profili giuridici” che deriveranno dall’applicazione della norma, e’ stato protagonista di un acceso duello mediatico con il ministro dell’Interno Matteo Salvini. (Sac/Dire) 11:41 04-01-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1