Aggressione in Piazza a Vibo Valentia. Fermate 3 persone

Nel corso della notte, personale della Squadra Mobile, coadiuvato da personale della Squadra Volante, ha dato esecuzione al fermo di indiziato di delitto, emesso dalla locale Procura della Repubblica, a carico di tre giovani pregiudicati, ritenuti responsabili dell’aggressione con rapina subita da un minorenne e del pestaggio dei suoi genitori. Le indagini svolte dalla Polizia hanno permesso di accertare che, nella notte del 21, i fermati avevano avuto una discussione con il giovane, all’esito della quale si erano impossessati del suo borsello; i genitori, intervenuti nel tentativo di farsi restituire il maltolto, sono stati aggrediti violentemente, da richiedere immediate cure dei sanitari del Pronto Soccorso di Vibo Valentia. A seguito di perquisizione domiciliare a carico di uno dei giovani, è stato trovato un borsello nero, al cui interno vi erano una pistola cal. 7.65, con matricola punzonata, munita di caricatore con 6 cartucce e ulteriori 7 proiettili dello stesso calibro.  In relazione al possesso dell’arma, il giovane è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di arma clandestina e munizionamento illegale.

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/ViboValentia/articolo/12265d3839eb59d3e149849819

Recommended For You

About the Author: PrM 1