Reggio Calabria, revoca ordinanze per divieto utilizzo dell’acqua nelle zone di: Arcoleo, Candico, S. Nicola, C/da Avvelenata e Immacolata di Rosario Valanidi

Revoca ordinanze n. 21-2019 e n. 48-2019, che vietavano l’utilizzo, in via cautelativa, delle acque nelle zone di: Arcoleo, Candico, S.Nicola, C/de Avvelenata e Immacolata di Rosario Valanidi. Vista la nota dell’A.S.P. Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione n* 2414/sian del 12/12/2019, con la quale viene evidenziato che i campionamenti eseguiti nei punti di prelievo nel territorio oggetto delle predette Ordinanze, poiché sono risultati favorevoli essendo i valori dei parametri indicatori conformi ai requisisti richiesti dal DLgs 31/2001 s.m.i.i, la cui difformità non costituisce pericolo per l’utilizzo dell’acqua destinata al consumo umano e per tutti gli usi convenevoli. Considerato che si sono concluse le attività indicate dall’ASP Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, [giusta nota del Dirigente Beatino Demetrio prot. 182349 del 04-11-19]. Il Sindaco con propria Ordinanza n. 04/staff del 22.01.2020 (prot. 13493 del 22.01.2020), ha disposto la revoca delle ordinanze n. 21 del 19.04.20219 e n. 48 del 02.08.2019.

http://www.reggiocal.it/on-line/Home/Notizie/articolo110453.html

 

Recommended For You

About the Author: PrM 1