Sondrio. Arrestato nigeriano responsabile di stalking e sequestrati 232 gr di droga

Il costante e capillare controllo del territorio degli Agenti della Questura di Sondrio, oltre alla diminuzione del numero di reati, ha portato, nella giornata di Sabato 25 Gennaio u.s., al rinvenimento e sequestro di 232 gr. di sostanza stupefacente destinata ad alimentare il mercato dello spaccio in città. In particolare, gli Agenti della Squadra Volante, impegnati nel pattugliamento delle vie limitrofe alla stazione ferroviaria, hanno rinvenuto, all’interno della cavità di un muro di uno stabile in disuso, un sacco in plastica di colore scuro che ha destato da subito sospetto negli operatori. Questi, approfondendo il controllo, hanno successivamente rinvenuto al suo interno ulteriori sacchetti contenenti 232 gr. di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. La sostanza è stata sequestrata e sono in corso gli accertamenti per risalire agli autori del reato, anche in considerazione del fatto che non è da escludere che la sostanza stupefacente sia stata abbandonata alla vista della volante della Polizia di Stato.

Nella stessa giornata, gli Agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto, in esecuzione di misura cautelare in carcere disposta dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Sondrio, un cittadino nigeriano, E. I., classe ’89, resosi responsabile del reato di stalking a danno di un’educatrice.

 

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Sondrio/articolo/12085e2fea6b7df00429486448

Recommended For You

About the Author: PrM 1