Coronavirus, torinese contagiato, test a moglie e figli

In isolamento anche la squadra di basket

(DIRE) Torino, 22 Feb. – Sotto osservazione la moglie e i due bambini di sette e otto anni dell’uomo ricoverato all’Amedeo di Savoia di Torino affetto da Coronavirus. “Il paziente ha manifestato i primi sintomi Giovedì sera. Aveva una leggera tosse” spiega il Giovanni Di Perri, direttore della clinica di malattie infettive del centro epidemiologico. “Mercoledì l’uomo ha giocato a basket e percià abbiamo consigliato a tutti i membri della squadra che sono entrati in contatto con lui di restare a casa”. In queste ore in sanitari stanno raggiungendo i giocatori della squadra per eseguire i tamponi diagnostici che stabiliranno se è avvenuto o meno il contagio. “Il paziente era un po’ spaventano quando è arrivato in ospedale – racconta ancora Di Perri – ma il tasso di mortalità per un uomo della sua età è molto basso”. (Pad/ Dire) 18:07 22-02-20

Recommended For You

About the Author: PrM 1