Agroalimentare. Riconosciuti 14 nuovi prodotti tradizionali lucani

Elenco si allunga a 149

(DIRE) Potenza, 26 Feb. – Si allunga l’elenco dei Pat, i prodotti agroalimentari tradizionali italiani made in Basilicata, che in totale diventano 149. Lo rende noto l’Alsia (Agenzia lucana di sviluppo e innovazione in agricoltura). Sono 14 i nuovi prodotti riconosciuti dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, “ottenuti con metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidati nel tempo, omogenei per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai 25 anni”. Nell’elenco si trovano: cece rosso di Latronico, cece tondino di Latronico, cipolla bianca di Francavilla, farina di cece di Latronico, nastruss di Calvera, shtridhla di San Paolo e San Costantino Albanese, cucci’anojese, pitta di grandinii di Calvera, tarallo della sposa di San Paolo Albanese. (Com/Anm/Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1