Caracciolo (FI): “E’ necessario prorogare il pagamento dell’IMU in scadenza il 16 Giugno quantomeno al 30 Settembre!”

È infatti nella potestà del Comune, come previsto dalla Legge di Bilancio 2020, prevedere la non applicazione di sanzioni ed interessi in caso di versamenti IMU effettuati entro una certa data, individuata dalla delibera consigliare, avente natura regolamentare.

La grave crisi economica determinata dal Coronavirus ha fortemente colpito il nostro tessuto economico e pertanto appare oggi indispensabile aiutare coloro che hanno subito evidenti difficoltà  economiche, mediante almeno un differimento del termine di pagamento della prima rata dell’IMU! Per questo motivo ho depositato una proposta di differimento dei termini di pagamento dell’IMU in scadenza, che se accolto dovrà essere approvato al più presto in Consiglio Comunale.

La proposta è in linea anche con quanto previsto dalla Fondazione IFEL (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale) dell’ANCI che ha già predisposto uno schema di delibera con la quale le amministrazioni locali possono prevedere una proroga del pagamento dell’acconto  IMU 2020 per le persone e le categorie maggiormente colpite dalla crisi economica. Il provvedimento non incide sulle casse del Comune ma comunque consente un provvisorio sostegno concreto a chi ha subito a causa della pandemia difficoltà economiche! L’Amministrazione Comunale deve trovare soluzioni concrete per aiutare i propri cittadini e sinora ai proclami di questa amministrazione Falcomatà non sono conseguiti i provvedimenti necessari che sono di competenza comunale.

Mary Caracciolo

Capogruppo Forza Italia

Recommended For You

About the Author: PrM 1