Calabria. Confesercenti e Federconsumatori firmano un Protocollo sul consumo - Ilmetropolitano.it

Calabria. Confesercenti e Federconsumatori firmano un Protocollo sul consumo

Lo sviluppo del dialogo costruttivo tra imprese e consumatori è indispensabile per un corretto e trasparente funzionamento del mercato. Ecco perché, proseguendo il percorso già avviato a livello nazionale, Confesercenti Calabria e Federconsumatori Calabria hanno siglato – in data odierna- un protocollo d’intesa con l’obiettivo di rafforzare tale dialogo adoperandosi per la promozione della libertà del mercato, del diritto al consumo responsabile e consapevole con particolare attenzione alla valorizzazione del consumo di prodotti e servizi del territorio e della loro sostenibilità sociale e ambientale.

Alla firma del protocollo, sottoscritto dal Presidente Regionale di Confesercenti Calabria Vincenzo Farina e dalla Presidente Regionale di Federconsumatori Calabria Mimma Iannello, erano presenti il Presidente del CAT Calabria (Centro di Assistenza Tecnica di Confesercenti) Claudio Aloisio e il Presidente del Cescot Calabria (Ente di Formazione di Confesercenti) Pasquale Capellupo.

Tanti i progetti messi in campo dalle due Associazioni, a partire da una campagna di sensibilizzazione atta a stimolare gli acquisti nei negozi di prossimità tramite uno spot video che inizierà già da oggi a essere veicolato sui social e sui media partner.

A tal proposito, le due Associazioni sostengono convintamente azioni che tendono a incoraggiare il consumo nei canali distributivi fisici come il Cashback natalizio, iniziativa promossa dal Governo e attiva già da ieri, che permette di ricevere un rimborso sugli acquisti effettuati dall’8 al 31 dicembre tramite carte, bancomat e app di pagamento.

Nei prossimi giorni, invece, sarà avviata una piattaforma web a supporto degli imprenditori che gratuitamente potranno offrire ai propri clienti e a tutti i consumatori una nuova esperienza d’acquisto che coniugherà la comodità della rete con la rassicurante presenza fisica dei negozi di vicinato oltreché una serie di utili servizi che saranno implementanti successivamente.

L’ambiziosa iniziativa che si pone come obiettivo ultimo, quello di creare delle vere e proprie “città digitali”, partirà da Reggio Calabria con la realizzazione di un Centro Commerciale Virtuale per poi estendersi all’intero territorio regionale.

Ulteriori progetti in cantiere riguarderanno la formazione, la sicurezza alimentare, la lotta alla contraffazione e all’illegalità economica e tutte le azioni necessarie a raggiungere i diversi obiettivi contenuti nell’accordo.

Recommended For You

About the Author: PrM 1