Aumento biglietti treno sotto l’albero. Federconsumatori Calabria: dopo nostra denuncia dell’anno scorso, anche nel 2020 prezzi più alti - Ilmetropolitano.it

Aumento biglietti treno sotto l’albero. Federconsumatori Calabria: dopo nostra denuncia dell’anno scorso, anche nel 2020 prezzi più alti

Fino al +224% rispetto al biglietto ordinario

È di ieri la notizia che l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha trasmesso una richiesta di informazioni alle principali compagnie di trasporto ferroviario (Trenitalia e NTV) in relazione all’offerta dei collegamenti sulle principali tratte servite e al significativo aumento dei prezzi dei biglietti che si registra in alcune giornate del periodo 15 dicembre 2020-15 gennaio 2021. L’Antitrust specifica in una nota che “entro tre giorni Trenitalia e NTV dovranno comunicare i criteri utilizzati per determinare il numero di collegamenti e i posti disponibili e i criteri con cui vengono determinati i prezzi”. Un intervento più che mai necessario: l’anno scorso, infatti, abbiamo segnalato come nel periodo delle festività natalizie i biglietti di alcune tratte avessero registrato un aumento anche del +144%!

Le tratte maggiormente penalizzate sono quelle verso il Sud

L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha infatti monitorato alcune tratte, raffrontandone i costi sia con quelli rilevati lo scorso anno per i viaggi sotto le festività, sia con i costi applicati al di fuori del periodo festivo. Purtroppo il confronto è risultato più complesso, quest’anno, a causa della riduzione delle corse e della mancanza di disponibilità dei posti su molte tratte, fattori che indubbiamente hanno influito anche sulle politiche delle tariffe. Il raffronto con i costi applicati al di fuori del periodo delle feste di fine anno conferma gli aumenti esponenziali registrati lo scorso anno, per cui l’Antitrust ha appunto deciso di intervenire: gli aumenti si attestano mediamente a quota +97% rispetto al costo “ordinario”, con picchi del +224% per la tratta Roma-Catania (non AV) e +176% per Roma-Reggio Calabria (non AV). Anche confrontando i costi aumentati di quest’anno con quelli “gonfiati” del periodo delle festività 2019-2020 emergono rincari importanti, si intravedono alcuni ribassi solo nei costi del ritorno. A crescere maggiormente è soprattutto il viaggio di andata, che aumenta mediamente del +24% rispetto alle tariffe rilevate lo scorso anno a dicembre. Di seguito nel dettaglio i costi dei viaggi nel periodo delle festività natalizie 2020 e 2019. Oltre che l’aumento dei costi, nel 2020, rispetto al prezzo dei biglietti al di fuori delle festività.

Mimma Iannello Presidente Federconsumatori Calabria:

“E’ una storia che si ripete. La tariffazione ferroviaria dovrebbe essere indipendente dalla variabile delle festività. Eppure, ogni anno assistiamo ad una sorta di terno al lotto a chi riesce ad accaparrarsi l’offerta più conveniente e nelle fasce orarie di maggiore richiesta. Per queste festività pesa indubbiamente l’incognita delle restrizioni degli spostamenti fra regioni a partire dal 21 dicembre. Non è casuale che mai come quest’anno è difficile trovare biglietti dal nord verso il sud sino al venti dicembre se non a prezzi esorbitanti ed in orari scomodi, ma è più facile trovare treni liberi tra il 23 ed 30 dicembre. Ad ogni modo, il costo dei biglietti continua a subire aumenti spropositati per costi sino € 302,90 per un Milano- Lamezia o un Bologna- Lamezia a € 277,00. Non è meglio per i voli, nonostante l’incertezza degli spostamenti e i minori arrivi nella regione, si registrano offerte di viaggio che variano dai € 472, 98 di un Milano-Lamezia, dai € 469,40 di un Torino-Lamezia ai 331,12 € di un Bologna-Lamezia in Alitalia per il 19 dicembre. Sono evidenti a tutti i danni subiti dal settore dei trasporti a seguito della pandemia ma sono anche noti le risorse assegnate per risarcire le perdite. E’ insostenibile che a pagare degli abusi dei diversi vettori di viaggio siano gli utenti del servizio. Fa bene l’Antitrust a indagare sulla correttezza degli aumenti segnalati da Federconsumatori.”

Tratte

dal 13/12/2020 al 04/01/2021

costo andata

tempo andata

costo ritorno

tempo ritorno

tipologia treno

Roma – Bologna

67,95 €

2h23′

59,95 €

2h23′

Alta velocità

Roma – Reggio Calabria

116,50 €

5h40′

99,00 €

5h48′

Alta velocità

Roma – Reggio Calabria

63,20 €

7h42′

42,90 €

7h34′

Intercity

Torino – Bari

173,50 €

8h27′

132,85 €

9h40′

Alta velocità

Roma – Catania

129,75 €

9h07′

86,85 €

9h35′

Alta velocità/Intercity

Roma – Catania

83,25 €

10h06′

44,90 €

9h53′

Intercity

Tratte

dal 23/12/2019 al 07/01/2020

costo andata

tempo andata

costo ritorno

tempo ritorno

tipologia treno

Roma-Bologna

€ 62,00

2h 05′

€ 26,90

2h 05′

Alta velocità

Roma-Reggio Calabria

€ 112,00

6h 10′

€ 86,00

5h 03′

Alta velocità

Roma-Reggio Calabria

€ 78,00

6h 35′

€ 78,00

6h 40′

intercity

Torino – Bari

€ 161,00

9h 02′

€ 161,00

8h 19′

Alta velocità

Roma-Catania

€ 83,40

9h 37′

Nessuna soluzione trovata.

Alta velocità/intercity

Roma-Catania

€ 68,90

10h 11′

Nessuna soluzione trovata.

intercity

Tratte

Aumenti nel periodo

delle festività 2020 rispetto al biglietto ordinario

Roma – Bologna

-4%

Roma – Reggio Calabria

60%

Roma – Reggio Calabria

176%

Roma – Catania

78%

Roma – Catania

224%

Torino – Bari

47%

CALABRIA – Periodo esaminato settimana tra sabato 19 a sabato 26 dicembre 2020

Nota: nelle giornate del 19 e 20 quasi tutti i treni di orario centrale della giornata non sono prenotabili.

Tratte

Giorno

Costo massimo

Tempo

Costo Minimo

Tempo

Milano – Lamezia

19 dicembre

25 dicembre

€ 302,90 Frecce

h. 7,59

€ 59,80 IC

h. 13,39

Roma – Lamezia

20 dicembre

26 dicembre

€ 127,50 Frecce+IC

h. 4,08

€ 17,90 IC

h. 6,12

Bologna – Lamezia

19 dicembre

21 dicembre

€ 277,00 Frecce

h. 6,42

€ 75,90 IC

h. 13,33

Torino – Lamezia

21 dicembre

20 dicembre

€ 175,95 Frecce

h. 12,01

€ 80,50 IC N

h 17,46

Recommended For You

About the Author: PrM 1