Tiro a Volo. Sporting, Oro Europeo Jr per Camporese e Bronzo Sr per Calò - Ilmetropolitano.it

Tiro a Volo. Sporting, Oro Europeo Jr per Camporese e Bronzo Sr per Calò

(DIRE) Roma, 16 Mag. – L’Italia dello Sporting chiude il 55esimo Campionato Europeo di Sporting di Signes, in Francia, con due medaglie individuali e cinque a squadre. Il risultato più prestigioso è stato quello di Cristian Camporese che si è assicurato il Titolo di Campione Europeo Junior. Il giovane di Padova ha dato buona prova delle sue qualità tecniche scalando il podio fino alla vetta grazie al punteggio di 184/200, tre punti di vantaggio sul secondo, il francese Arthur Caron d’argento con 181, e quattro sul terzo, lo spagnolo Diego Mazariegos Mozo bronzo con 180. Camporese ha bissato il podio per l’argento a squadre centrato in compagnia di Matteo Plodari di Pralbono (BS) e Federico Vitarelli di Casciana Terme (PI). Gli azzurri con 526/600 hanno seguito sul podio i francesi, primi con 533, e preceduto gli inglesi, terzi con 490.

Buono anche il bronzo conquistato da Giuseppe Calò di Fucecchio (FI) tra i Senior. Con lo score di 186/200 il toscano si è fatto superare solo dal francese Philippe Marty, argento con 187, e dal britannico George Digweed, oro con 188. La rivincita per l’azzurro è arrivato grazie all’oro a squadre, conquistato in collaborazione con Gianfranco Cannoni di San Giovanni Valdarno (AR) e Alessandro Gaetani di San Miniato (PI) con il punteggio di 549/600.
Con la medaglia a squadre sono tornati a casa anche i Man Enrico De Tomasi di Villafranca Padovana (PD), Davide Gasparini di Gabicce Mare (PU), Michael Nesti di Pistoia e Michael Spada di Fabro (TR), d’argento con 725/800, le Ladies Valentina Guidi di Misano Adriatico (RN), Alessia Panizza di Lierna (LC) e Graziella Zambrino di Perugia, di bronzo con 468/600, ed i Veterani Luciano Bigolini di Galliera Veneta (PD), Fabio Daveri di Arezzo e Salvatore Valentini di Longiano (FC), di bronzo con 475/600.

“E’ stata una competizione davvero impegnativa- ha ammesso il Ct azzurro, Veniero Spada- Siamo arrivati in Francia consapevoli di dover fare bene per poter primeggiare tra i 510 tiratori iscritti alla competizione in rappresentanza di 23 Nazioni avremmo dovuto dare il massimo. Qualcuno c’è riuscito, qualcun altro meno, ma la stagione è ancora lunga e abbiamo tempo di prepararci ancora meglio per l’appuntamento casalingo con il Mondiale ad Orvieto dal 14 al 17 Luglio. In quella occasione vogliamo brillare per esaltare il nostro pubblico ed i nostri suporters”. (Com/Res/ Dire) 22:35 16-05-22

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1