Iran: la repressione continua con spari sulla folla e pene di morte - Ilmetropolitano.it

Iran: la repressione continua con spari sulla folla e pene di morte

Sembra non placarsi l’ondata rivoluzionaria che ha investito l’Iran tre mesi fa, avviata con la morte di Masha Amini.

Le forze dell’ordine hanno sparato sulla folla dentro una stazione della metropolitana di Teheran. Tutte le donne senza l’hijab sono state picchiate con i manganelli. Virali i filmati, nelle immagini si possono vedere le persone che scappano per salvarsi.

Per placare la rivoluzione un’altra sentenza è stata approvata al tribunale iraniano, che ha deciso di condannare a morte tre persone, il numero sale a cinque. Due settimane fa, 227 deputati su 290, avevano firmato un appello per richiedere la pena capitale (Fonte: adnkronos.com).

AO

banner

Recommended For You

About the Author: Pr3