Abruzzo. Attacco hacker ASL 1, Garante Privacy: scaricare dati è un reato

(DIRE) Roma, 18 Mag. – In riferimento al recente attacco hacker subito dalla ASL 1 Abruzzo, il Garante per la protezione dei dati personali ricorda che “chiunque entri in possesso o scarichi i dati pubblicati sul dark web da organizzazioni criminali – e li utilizzi per propri scopi o li diffonda on-line, sui social network o in altro modo – incorre in condotte illecite che possono, nei casi previsti dalla legge, costituire reato.

by onnikontiokorpi da Pixabay

Un reato questo ancora più odioso, perché riguarda dati sanitari, quali in particolare informazioni su patologie e cure mediche di persone in condizioni di vulnerabilità e fragilità”.

L’Autorità “avverte pertanto di non scaricare dal dark web e non condividere con terzi gli archivi potenzialmente riconducibili alla Asl 1 Abruzzo”. (Com/Enu/ Dire) 11:16 18-05-23

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano