Morta Pelè, la femmina di delfino più longeva d’Europa

La ‘matriarca’ aveva oltre 59 anni, una tra i delfini più anziani al mondo in ambiente controllato

È morta, al Parco Oltremare di Riccione, Pelè, la femmina di delfino più longeva d’Italia e d’Europa e, con i suoi 59 anni, una tra i delfini più anziani al mondo in ambiente controllato. Ne dà notizia lo stesso parco tematico romagnolo secondo cui studi scientifici internazionali accertano che i delfini in natura vivono in media 20 anni mentre in in ambiente controllato l’età media dei tursiopi è di circa 40 anni.

Texana d’origine, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, Pelé era arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed era stata battezzata così per la sua abilità nel giocare con la palla e nell’agguantare il pesce al volo. Dal 2004 il Parco Oltremare è stata la sua casa. Pelè, era stata insignita, da anni, della cittadinanza onoraria di Riccione.

Ora, spiegano da Oltremare, «Resta il profondo dolore di tutto lo staff, della direzione e di tutti i dipendenti dell’azienda, per la perdita di questo storico animale che, come tutti quelli ospitati, grandi o piccoli che siano, viene curato e accudito quotidianamente con professionalità e dedizione e che fa parte di una vera famiglia».(foto di repertorio)

c.s. –  Giovanni D’Agata

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano