Pichetto: digitalizzazione alleate in tutela natura

(DIRE) Roma, 3 Mar. – “Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Natura, istituita dalle Nazioni Unite nel 2013 per celebrare la data in cui, nel 1973, è stata firmata la Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e fauna minacciate di estinzione”. Lo ricorda il ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin. Poi: “La flora e la fauna che compongono la nostra natura selvatica sono un valore di biodiversità unico al mondo, che abbiamo il dovere di difendere, potenziando le azioni di tutela.

La digitalizzazione può essere una nostra straordinaria alleata, nella direzione di rendere la natura sempre più protetta e vicina alle persone”. Il tema su cui è incentrato quest’anno il World Wildlife Day 2024 è l’innovazione digitale. Una specifica misura del Pnrr, “Digitalizzazione dei parchi nazionali e delle aree marine protette”, mira a stabilire procedure digitalizzate per la modernizzazione delle aree protette in diversi ambiti, quali la conservazione della natura, la semplificazione amministrativa delle procedure ed i servizi per i visitatori.

Il Mase, con i fondi del Piano, ha previsto la realizzazione di un’applicazione, “Visit NaturaItalia”, fruibile anche in modalità offline, con la sua versione web “Naturaitalia”: qui si raccolgono e forniscono tutte le informazioni utili a pianificare una visita presso i 24 parchi nazionali o in una delle 31 aree marine protette, permettendo agli utenti di scoprire le bellezze delle aree protette nazionali, conoscerne le peculiarità floristiche, faunistiche, geologiche e paesaggistiche.

Sarà inoltre possibile avere dettagli sui sentieri e gli itinerari dei parchi nazionali, nonché visualizzare su mappa i punti di immersione, le aree di ancoraggio, i campi boa, i punti di interesse e le zone a diversi livello di protezione e tutela delle aree marine protette. L’applicazione è in fase di collaudo e se ne prevede a fine mese la pubblicazione online e sui principali store informatici. (Com/Anb/ Dire) 10:54 03-03-24

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano