Milano, pronto un doppio fascicolo per il caso Ruby - Ilmetropolitano.it

Milano, pronto un doppio fascicolo per il caso Ruby

09\02\2011 – La procura di Milano ha inviato due fascicoli distinti per le accuse di concussione e di prostituzione minorile legate alla vicenda “Ruby” ,Accuse avanzate dai pm milanesi nei confronti del nostro Capo del Governo Silvio Berlusconi. Questa mossa andrebbe nella direzione di ottenere il giudizio immediato nei confronti del premier , separando di fatto la sua situazione processuale da quella di Emilio Fede , Lele Mora, Nicole Minetti e di tutti gli altri indagati. Il legale del Cavaliere, Niccolò Ghedini, appare scandalizzato poiché questa procedura, a suo avviso, violerebbe la costituzione italiana. La difesa del premier , sta portando avanti la teoria che Ruby fosse già maggiorenne durante le visite ad Arcore in questione. Ciò in base ad una denuncia fatta dalla stessa ragazza per un borseggio subito dalla quale risulterebbe nata nel 1991 e non nel 1992. Edmondo Bruti Liberati , procuratore capo di Milano, avverte che il materiale reperito dai verbali dei carabinieri sarà inviato ai Gip per essere valutato insieme con la richiesta di giudizio immediato per Berlusconi. In questi giorni sta prendendo forma anche un altro ipotetico filone,questa volta napoletano, riguardo la prostituzione ed eventuali relazioni con la politica e gli ambienti malavitosi . In tale indagine sarebbe coinvolta la show girl Sara Tommasi , ed altri personaggi tra cui qualcuno avrebbe fatto trapelare il nome del ministro alla difesa Ignazio La Russa (quest’ultimo ha smentito categoricamente ogni rapporto personale e confidenziale con la donna) . Infine sembra congelato il caso Brigandì , cioè quello riguardante il consigliere del CSM accusato di aver fatto trapelare il fascicolo “infamante” su Ilda Bocassini poi pubblicato dal Il Giornale.

fmp

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.