Filippo Cogliandro, imprenditore antiracket, nuovo socio onorario del club service guidato da Raffaella Crucitti

Legalità, il “Kiwanis Reghion 2007 ci mette la faccia”

Lo Chef Filippo Cogliandro, imprenditore simbolo della lotta al racket, è il nuovo socio onorario del Kiwanis Club Reghion 2007. La cerimonia d’insediamento si è svolta lo scorso 6 agosto, presso il Ristorante “L’Accademia” di Lazzaro, di cui lo stesso Cogliandro è titolare.

“Sono molto felice ed è importante che sulla legalità il Kiwanis ci metta la faccia”

Sono queste le sue prime parole, col distintivo sul petto dell’organizzazione internazionale di volontari, impegnati a cambiare il mondo un bambino ed una comunità allo stesso tempo. “Se riusciamo a dimostrare ai nostri concittadini – prosegue Cogliandro – che è giusto ed è importante questo aspetto, di metterci la faccia, siamo sulla strada giusta … potremmo dire di cominciare a smantellare un sistema. Non sarà facile, ma se cominciamo a battere i pugni assieme, qualcosa dovrà cambiare”. Alla manifestazione hanno preso parte il Presidente Raffaella Crucitti ed i soci del KClub Reghion, l’Immediato Past LGT Governatore, Natale Praticò, il Past LGT e Chair dell’Osservatorio Kiwanis sui diritti dell’Infanzia, Francesca Pizzi, il Chair Comunicazione distrettuale del Kiwanis, Anna Maria Reggio, il Segretario della Divisione Calabria 2, Demetrio Fiordaliso, l’Immediato Past Presidente del KClub Reggio Calabria, Ignazio Giuseppe Romanò, la Vicepresidente del K-Kids “Cassiodoro-Don Bosco”, Giulia Praticò, la Consigliera di Parità della Regione Calabria, Maria Stella Ciarletta, amici e graditi ospiti.

kiwanis

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano