Fiori di Carta, in proiezione nelle maggiori città italiane - Ilmetropolitano.it

Fiori di Carta, in proiezione nelle maggiori città italiane

fiori di cartaContinua a stupire l’eccezionale crescita di consensi legati all’opera filmica “Fiori di carta”. Il medio metraggio, diretto da Andrea Grollino sulle immagini di Stefano Marra e tratto dall’opera omonima di Martina Zito e Bruno Panuzzo sulle musiche dei The Bronx, si appresta a compiere un tour nazionale tra le più importanti città italiane. Si parte da Reggio Calabria il 12 Ottobre prossimo, per poi giungere a Cosenza il 29 Ottobre presso la libreria Feltrinelli. Il tour italiano di “Fiori di carta” giungerà a Roma il 4 Novembre, ove l’opera verrà proiettata presso “La casa internazionale delle donne”. Il 6 Novembre “Fiori di Carta” giungerà a Torino in visione presso “L’Holiday Inn” di Corso Francia. Il 15 Novembre sarà la volta di Lamezia terme, presso la libreria Mondadori. Il 22 Novembre “Fiori di carta” giungerà a Taormina per la presentazione siciliana del progetto. Tutto ciò appare incredibile, un’opera co – prodotta con sacrificio e determinazione dall’Associazione “Nuova Calabria” e dall’emittente televisiva “Fimmina TV”, ha letteralmente “invaso” il territorio locale prima e si appresta adesso ad “invadere” il territorio nazionale. Una grande soddisfazione per tutti i giovani coinvolti nel progetto (oltre settanta ragazzi), che contrariamente a quanto si professa, hanno trovato il giusto stimolo e l’equo sprone a realizzare qualcosa di unico. Questi ragazzi hanno “dato risposta”, con i fatti, in un periodo storico in cui gli stessi, sono accusati d’inedia e di qualunquismo. Una grande “prova di forza” in un’opera che rafforza appunto,  il valore vero della Calabria e ne esporta la parte migliore. Il pubblico Italiano potrà innamorarsi del territorio calabro e riscoprire, probabilmente, anche grazie ai “Ragazzi di Fiori di carta”, quell’essenza pura e sana di cui la Regione Calabria si fregia. L’opera ha dimostrato che la cooperazione e l’impegno collettivo, possono infondere risultati importanti. Un grande plauso va al Maestro Domenic Scaglione (Associazione Entertainment and Events A.B.C.) ed ai suoi validi ragazzi che assieme agli allievi della Maestra Francesca Todarello (Associazione Insieme è più bello Dance) si sono trasformati da abili ballerini, in attori ed attrici considerevoli. Sembra scoppiata adesso la “Fiori di Carta Mania”. Tutto ciò che è legato al film, è divenuto oggetto da condividere e collezionare nel contempo. Quaderni, libri e gadget di diversa natura, sono divenuti prodotti ambiti ed introvabili, per tutti i giovani che hanno apprezzato quest’opera. Le parole della responsabile casting Francesca Todarello riassumono il tutto “E’ stato il grande entusiasmo a premiare e la grande idea di Bruno Panuzzo e Martina Zito. Cominciamo finalmente a cogliere i frutti di quello che è stato un intenso lavoro. Ricordo ancora il giorno che fummo convocati per iniziare il progetto. Capii sin dall’inizio che si trattava di un’idea speciale, ma tenni tutto per me. Adesso, finalmente, possiamo apprezzare la valenza di questi enormi sforzi comuni”. Ad oggi “Fiori di carta” ne ha percorso di strada: partendo da un cinema di provincia, sino a giungere in proiezione sul territorio nazionale ed esportando così quella parte positiva della Calabria. Un grande plauso a questi piccoli eroi dell’impossibile ed  a queste “anime bianche” che sognano ed incitano a sognare l’avvento di un radicale cambiamento morale e sociale del territorio. Grazie ragazzi e continuate così!

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano