Reggio Calabria, la pazienza “ad personam” del reggino

degrado1Elezioni concluse da qualche mese, giunta insediata, ed ancora le nostre strade sono colme di immondizia. Lo smaltimento dei rifiuti è stato uno dei primi desideri espressi dai cittadini al nuovo sindaco Giuseppe Falcomatà ed al suo nuovo esecutivo.  Ad oggi si è visto ben poco, tranne che una raccolta a macchia di leopardo sopratutto nel centro storico, in realtà solo tanti proclami. Ma le segnalazioni, con allegate altrettante foto esplicative della situazione di sporcizia e degrado che mortifica interi isolati (sopratutto periferici), si moltiplicano di ogni giorno.degrado2 Da rilevare è l’insolita pazienza odierna, dei gruppi e delle associazioni, che durante  l’era “pre-PD”  al governo cittadino asfissiavano quasi istericamente sui social network i cittadini segnalando dal bidone di immondizia colmo alla buca in strada. Purtroppo per noi tutti, quei problemi sono rimasti irrisolti, ma i reggini , o meglio una parte di loro,  forse quella che prima li ostentava, adesso glissa, colpevole del silenzio anche una parte di media compiacenti che oggi poco si spende verso i problemi che prima erano, giustamente, di importanza vitale. Oggi si ha la  consapevolezza che occorre una discarica per ogni provincia  calabrese, sembra quasi una “scoperta”  ma in realtà è cosa risaputa da anni. Quindi dove sono finiti tutti gli ecologisti che nelle situazioni di emergenza gridavano al danno ambientale? Che ne è di coloro che chiamarono i programmi televisivi per denunciare un disservizio, (in città si anche un’aliquota importante al riguardo). Costoro sono rassegnati o hanno una pazienza che ne varia la soglia di tolleranza in relazione al colore politico?

degrado3

Fabrizio Pace

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager